rotate-mobile
Cronaca

Furto aggravato commesso nel 2013, ai domiciliari un 44enne

L'uomo deve espiare una pena residua di 5 mesi e 28 giorni. L'arresto, a seguito di un'ordinanza emessa dall'Ufficio di Sorveglianza del capoluogo adriatico, è stato eseguito dalla locale Squadra Mobile

La Polizia di Pescara, in esecuzione di un’ordinanza emessa dall’Ufficio di Sorveglianza del capoluogo adriatico, ha sottoposto ieri alla detenzione domiciliare un 44enne pescarese, resosi responsabile di furto aggravato nel 2013. 

L’uomo deve espiare una pena residua di 5 mesi e 28 giorni. L’arresto è stato eseguito dalla locale Squadra Mobile che, al termine delle procedure di rito, ha accompagnato il 44enne presso la propria abitazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto aggravato commesso nel 2013, ai domiciliari un 44enne

IlPescara è in caricamento