rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Montesilvano

Furti: tre giovani romeni sorpresi con trapano e tronchese

Tre giovani, di cui un minore, di origine romena, sono stati fermati l'altra notte dai carabinieri dopo essere stati trovati in possesso di trapano, tronchese e coltello

Tre giovani, di cui uno minorenne, di origine romena, sono stati fermati l'altra notte dai carabinieri, a Montesilvano, dopo essere stati trovati in possesso di trapano, tronchese e coltello. Verso l'1.30 se ne andavano in giro con questo materiale nella zona del Municipio e un cittadino ha lanciato la segnalazione al 112, facendo intervenire i carabinieri.

I tre, tra cui una ragazza, sono stati denunciati a piede libero per possesso di utensili atti allo scasso, e uno dovra' rispondere anche di possesso di arma da taglio. Uno dei tre risulta gravato da precedenti specifici di furto. Il materiale e' stato sottoposto a sequestro.

Sempre i carabinieri hanno trovato, a Loreto Aprutino, in campagna, tre fucili regolarmente detenuti e custoditi che erano stati rubati in un'abitazione del posto, ai danni di una famiglia di pensionati, insieme ad alcuni monili in oro.

Quando le vittime si sono accorte del furto e hanno allertato i carabinieri, sono scattate le ricerche e sono stati trovati i fucili, successivamente riconsegnati al proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti: tre giovani romeni sorpresi con trapano e tronchese

IlPescara è in caricamento