menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti nelle stazioni: sgominata dalla Polfer banda di rumeni

Si chiama "Crash Machine 2" ed è l'operazione avviata e condotta dalla Polfer di Pescara che ha permesso di sgominare una banda che rubava denaro dalle biglietterie automatiche delle stazioni ferroviarie

Si chiama "Crash Machine 2", ed è un'operazione avviata e condotta dalla Polfer di Pescara in collaborazione con la Polfer di Gioia Tauro, che ha permesso di sgominare una banda di rumeni che scassinava le biglietterie automatiche delle stazioni, rubando il denaro contenuto.

L'indagine parte a seguito di un furto avvenuto nella biglietteria della stazione di Montesilvano, il 24 settembre 2009.

La banda, composta da 9 persone, ha agito nei mesi di ottobre e novembre 2009, compiendo ben 33 furti, 11 dei quali in Abruzzo.

Le indagini svolte dalla Polfer pescarese hanno poi trovato riscontri anche nelle indagini effettuate dalla Polizia Ferroviaria di Gioia Tauro. Tutte le informazioni di reato sono state poi trasmesse per competenza territoriale alla Procura di Vibo Valentia, in quanto nella stazione della cittadina calabrese erano avvenuti i primi furti.

Il Gip di Vibo Valentia, dopo aver acquisito il materiale della Polizia Ferroviaria, ha emesso 5 ordinanze di custodia cautelare per associazione a delinquere finalizzata al furto aggravato.

Due ordinanze sono state eseguite dal personale della Polfer pescarese e di Gioia Tauro, con l'arresto di ASMARANDEI CONSTANTIN di anni 45 e LIPCIUC VASILE GABRIEL di anni 22 mentre per STRATULAT FLORIN di anni 22 l'Ordinanza è stata notificata presso la Casa Circondariale di Mantova.

Gli altri due componenti della banda sono ancora ricercati.

L'Autorità Giudiziaria ha espresso particolare apprezzamento per l'originalità e la novità dell'indagine e per la sagacia dimostrata dagli organi investigativi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento