rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Sfila smartphone dallo zaino di una ragazza a Pescara Vecchia, nei guai un giovane beccato dalla polizia

Dopo la segnalazione del furto di un telefono subìto da una ragazza, sul posto (in un locale di corso Manthoné) è intervenuta la polizia

Un giovane di 25 anni di nazionalità della Guinea è stato denunciato dalla polizia dopo essere stato sorpreso a sfilare smartphone dalle borse delle ragazze nella zona di Pescara Vecchia lo scorso sabato sera.
Dopo la segnalazione del furto di un telefono subìto da una ragazza, sul posto (in un locale di corso Manthoné) è intervenuta la polizia.  

La giovane ha dichiarato di non aver più ritrovato lo smartphone nello zaino che portava in spalla dopo che un ragazzo le si era avvicinato. 

Gli agenti della Squadra Volante, anche grazie alla collaborazione degli addetti alla sicurezza, hanno rintracciato in pochi minuti il presunto autore del furto che è stato caricato in auto e accompagnato in Questura per gli accertamenti. Ma il 25enne non aveva con sé il telefono rubato che è stato recuperato poco dopo sotto al sedile della macchina, dopo l'aveva gettato il giovane mentre saliva a bordo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfila smartphone dallo zaino di una ragazza a Pescara Vecchia, nei guai un giovane beccato dalla polizia

IlPescara è in caricamento