rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Furti, arrestato a Roma latitante rom pescarese

Deve scontare 18 anni di carcere Elix Lazzari, latitante pescarese di origine rom arrestato a Roma e ricercato per una serie di condanne e denunce relative a furti in abitazioni e attività commerciali

E' stato arrestato a Roma, a Piazza Navona, Elix Lazzari, 44enne pluripregiudicato pescarese di origine rom, che dovrà scontare una pena di 18 anni per vari furti e reati simili commessi negli ultimi anni in diverse città d'Italia.

Lazzari è stato individuato dai carabinieri di Penne. Al momento del fermo, ha presentato un documento falso ma i militari non si sono fatti ingannare, considerando che l'uomo è ben conosciuto dalle Forze dell'Ordine per numerose rapin e furti messi a segno anche nel capoluogo vestino, in particolare il 13 febbraio scorso, quando fu sottoposto assieme ad un complice alla misura dell'obbligo di dimora a Città Sant'Angelo.

Lazzari è stato fermato mentre cercava di ricettare merce rubata (oro e monili) ad un altro soggetto per un valore complessivo di circa 35 mila euro. La refurtiva è stata sequestrata e restituita ai legittimi proprietari. Quasi tutti i gioielli erano stati rubati nell'ultimo periodo nella zona di Barletta.

L'arrestato quattro anni fa, aveva messo a segno due furti in altrettante gioiellerie di San Benedetto del Tronto, fingendosi uno stilista gay.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti, arrestato a Roma latitante rom pescarese

IlPescara è in caricamento