rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Derubavano anziani in casa, tre arresti: la banda aveva colpito anche in Abruzzo

Con le accuse di associazione per delinquere finalizzata ai furti e rapina, sono finiti in manette due uomini di 38 e 20 anni e una 20enne, mentre una 19enne è stata denunciata per gli stessi reati

Avevano messo segno colpi anche in Abruzzo i quattro rom (due uomini e due donne) che, con scuse banali, riuscivano a carpire la fiducia degli anziani, derubandoli in casa. 

La banda, oltre che nella nostra regione, ha colpito anche in Toscana, Marche, Umbria, Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia, "collezionando" 20 furti e una rapina per un bottino totale di 95mila euro.

Il modus operandi era sempre lo stesso: le donne affabulavano le vittime, mentre gli altri si impadronivano di denaro e preziosi.

Con le accuse di associazione per delinquere finalizzata ai furti e rapina, due uomini di 38 e 20 anni e una 20enne, tutti residenti in provincia di Roma, sono stati arrestati dai Carabinieri di Numana (Ancona), mentre una 19enne è stata denunciata per gli stessi reati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Derubavano anziani in casa, tre arresti: la banda aveva colpito anche in Abruzzo

IlPescara è in caricamento