rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca Centro

Tentano la fuga dalla polizia con un motorino rubato: nei guai due minorenni pescaresi

I due giovani erano stati notati dagli agenti della squadra volante mentre viaggiavano sul ciclomotore nella zona della stazione ferroviaria

Due giovani rispettivamente di 16 e 17 anni, sono stati denunciati dalla polizia per ricettazione. Ieri 22 settembre, verso le 14, una pattuglia ha notato i giovani a bordo di uno scooter che transitavano con atteggiamento sospetto nella zona della stazione. I poliziotti hanno deciso di effettuare un controllo, ma quando il conducente dello scooter ha notato la manovra della volante, ha accelerato bruscamente tentando di darsi alla fuga. Il giovane, malgrado varie manovre compiute a forte velocità, non riusciva a dileguarsi ed il veicolo veniva prontamente bloccato dagli agenti evitando pericoli per gli altri utenti della strada.

Dagli accertamenti è emerso che il motorino risultava rubato da alcune settimane a Pescara. Il sedicenne, insieme all’amico diciasettenne, è stato quindi accompagnato in ufficio e denunciato alla procura della Repubblicadel tribunale per i minorenni, per il reato di ricettazione. Al termine i minori sono stati formalmente affidati ai genitori, nel frattempo arrivati in questura, mentre il mezzo è stato riconsegnato al legittimo proprietario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano la fuga dalla polizia con un motorino rubato: nei guai due minorenni pescaresi

IlPescara è in caricamento