menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maxi frode fiscale da 82 milioni di euro scoperta dalla guardia di finanza di Pescara

L'indagine coinvolge 56 persone ed ha visto il sequestro di beni per 16,7 milioni di euro

Importante operazione portata a termine dalla guardia di finanza di Pescara, che ha scoperto una maxi frode fiscale per 82 milioni di euro attraverso false fatture, attraverso la quale due imprese di distrubuzione della città hanno evaso Iva per 18 milioni di euro, praticando così prezzi molto bassi e danneggiando i competitors che agivano in piena legalità.

Individuate 29 società cartiere, denunciati 56 soggetti e ricostruito un patrimonio illecitamente accumulato pari a 16,7 milioni di euro, derivante dall'evasione accertata. Ulteriori dettagli più tardi nel corso di una conferenza stampa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Giardino

    Coltivare una lattuga dai suoi scarti: ecco come fare

  • Arredare

    Divano: come scegliere quello giusto senza errori

  • Arredare

    Bagno cieco: cosa serve per renderlo efficiente

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento