Cronaca

Incubo sul Freccia Argento Milano - Pescara: guasto al convoglio, notte in treno per i passeggeri

Sono partiti ieri pomeriggio 12 ottobre alle 17.35 da Milano, ma sono arrivati a Pescara solo alle 6 di questa mattina. Notte da incubo per i passeggeri del Freccia Argento per un guasto

Un viaggio durato più di 12 ore quello del Freccia Argento da Milano a Pescara, partito ieri pomeriggio 12 ottobre alle 17.35 dal capoluogo lombardo ed arrivato in città questa mattina alle 6, dopo un guasto che lo ha bloccato sui binari a Grottammare, nella zona sud delle Marche.

Il treno aveva già accumulato del ritardo per i lavori di manutenzione a Faenza, ma il colpo di grazia è arrivato nella zona di Grottammare, dove la locomotiva si è rotta ed è stato necessario far arrivare una locomotiva di riserva accumulando un ritardo di circa cinque ore. I passeggeri inoltre hanno avuto diversi problemi: bloccati per tutta la notte nel treno non attivo, hanno chiamato il 113 ed i vigili del fuoco per la mancanza d'aria. Le Ferrovie hanno garantito un rimborso integrale a tutti i passeggeri, sottolineando di aver provveduto a tutte le procedure tecniche per garantire il proseguo del viaggio nelle condizioni di massima sicurezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incubo sul Freccia Argento Milano - Pescara: guasto al convoglio, notte in treno per i passeggeri

IlPescara è in caricamento