Cronaca Centro / Via Milano

“Baccano e frastuono in piena notte”, Foschi critica il servizio di raccolta differenziata

L'esponente dell'associazione 'Pescara Mi piace' denuncia ciò che avviene ogni notte, da quasi un anno, in via Milano: l'esasperazione è arrivata al punto tale da spingere un residente a filmare il proprio disagio per renderlo tangibile a tutti

Il primo camion per lo svuotamento dei bidoni dei rifiuti indifferenziati passa all’una di notte; alle 2 arriva il camion per svuotare i bidoni di plastica e vetro; alle 3.30 è la volta della squadra che svuota i bidoni bianchi della carta; alle 5.50 arriva il quarto camion, per un ‘controllo’ generale e per l’ennesimo svuotamento. E ogni volta, a ogni passaggio, cittadini tutti in piedi, risvegliati in piena notte dal rumore infernale generato dalle operazioni di raccolta differenziata dei rifiuti. È questa la ‘notte infernale’ che per l’ennesima volta ha tenuto svegli i residenti di via Milano, in pieno centro, dove addirittura un cittadino ha approfittato delle ore piccole per riprendere, testimoniare e denunciare visivamente cosa accade nella sua strada. E purtroppo, dalle testimonianze raccolte non è un caso isolato, ma la stessa scena si ripete ogni notte su quasi tutte le vie di Pescara, segno tangibile della disorganizzazione che oggi, evidentemente, regna all’interno dell’azienda. Una disorganizzazione su cui, a questo punto, ‘Pescara Mi piace’ intende far luce per individuare i responsabili di un tale disagio, ancor più grave se consideriamo le pessime condizioni igieniche in cui comunque versa Pescara”. Lo ha detto Armando Foschi, esponente dell’Associazione ‘Pescara Mi piace’, che ha reso pubblico il filmato girato da un privato cittadino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Baccano e frastuono in piena notte”, Foschi critica il servizio di raccolta differenziata

IlPescara è in caricamento