menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Francavilla: scoperti gli autori dell'incendio alle auto

Sono due coppie di fidanzati, residenti ad Ortona, Francavilla e Filetto, i responsabili dei roghi a cinque auto avvenuti nella notte fra il 30 e 31 ottobre. "Lo abbiamo fatto per noia, a Francavilla se non hai nulla da fare bruci le auto" ha dichiarato uno dei responsabili

Nella notte fra il 30 ed il 31 ottobre scorso, nella zona di Francavilla Foro sono state incendiate quattro auto ed un furgone da alcuni piromani.

I Carabinieri sono riusciti, a distanza di pochi giorni, a risalire alla loro identità. Si tratta di due coppie di fidanzati, di età compresa fra i 18 ed i 33 anni, residenti ad Ortona, Guardiagrele e Filetto.

Grazie alla segnalazione dei Vigili del Fuoco, che avevano notato un'auto che si aggirava nella zona del rogo a bassa velocità, i militari sono risaliti all'identità di un ex residente della zona e della sua fidanzata, che ha subito attribuito l'incendio al compagno.

Grazie alla sua testimonianza, si è scoperto l'accaduto: la coppia aveva trascorso la serata in un locale di Pescara, insieme ad un'altra coppia. Ad un certo punto c'era stata una lite con il barista del locale, ed i quattro, che avevano bevuto molto, avevano deciso di farglela pagare bruciando la sua auto.

Non riuscendo però ad individuarla, hanno deciso comunque di appiccare un incendio, e così sono andati a Francavilla, dove hanno bruciato i cinque mezzi.

"Se non hai niente da fare a Francavilla, bruci le auto" avrebbe commentato il responsabile.

I quattro sono stati denunciati a piede libero.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento