Francavilla: lancia figlia dal viadotto dell'autostrada e minaccia il suicidio, è giallo sulla moglie

Emergono i primi particolari relativi alla drammatica vicenda in corso sulla A14 nei pressi del viadotto di Francavilla del Fondovalle Alento. La moglie dell'uomo è ricoverata in gravi condizioni

Emergono i primi dettagli riguardanti la vicenda dell'uomo che minaccia il suicidio dal cavalcavia dell'autostrada A14 nel territorio di Francavilla, fra i caselli di Pescara sud e Pescara Ovest. L'aspirante suicida ha lanciato nel vuoto la figlia che è finita vicino alla carreggiata della strada. Sono pochissime le speranze di trovare in vita la ragazzina, considerando il volo di oltre 25 metri e l'impossibilità allo stato attuale di poterla soccorrere.

DRAMMA SUL VIADOTTO DELL'AUTOSTRADA A FRANCAVILLA

L'uomo non permette ai soccorritori di avvicinarsi al corpo minacciando di lanciarsi egli stesso nel vuoto. Intanto si è scoperto che la moglie pescarese è ricoverata in gravi condizioni in ospedale a Chieti dopo una caduta dal quarto piano avvenuta questa mattina in circostanze ancora da chiarire. Resta infatti da capire se si sia trattato di un tentativo di suicidio, di un incidente o altro. I due episodi però sono ovviamente collegati.

cavalcavia-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Montesilvano, giovane donna stroncata da infarto a soli 34 anni

  • Come allontanare le cimici da casa ed evitare un’invasione

  • Funerali Astrid Petrella a Montesilvano, in centinaia per l'addio alla giovane donna e mamma

  • Incidente sull'asse attrezzato, carambola tra 3 veicoli: un ferito [FOTO]

  • Blitz delle forze dell'ordine in contrada Giardino a Montesilvano Colle [FOTO]

  • Uomo ritrovato morto in casa a Montesilvano

Torna su
IlPescara è in caricamento