Francavilla e Montesilvano: danni e black out per diverse ore

Anche a Francavilla e Montesilvano il maltempo ha colpito deciso ed implacabile. Alberi, lampioni, impalcature, cartelloni sono volati in strada causando pericoli e disagi ai cittadini ed agli automobilisti. Black out ed interruzioni della corrente elettrica fino a tarda sera

100_8139Dopo la bufera, inizia la conta dei danni nel pescarese e lungo tutta la costa abruzzese, dove il maltempo ha colpito in maniera particolarmente violenta.

A Montesilvano, oltre ai disagi causati dalle forti piogge, con allagamenti ed intasamenti delle condutture fognarie, diversi sono gli alberi caduti in strada o nei pressi di abitazioni, così come lampioni e cartelloni pubblicitari. Disagi in via Cavallotti e via Tommasseo, dove una casa si è allagata a causa dell'intasamento delle fogne.

Un black out della corrente elettrica ha lasciato al buio parte della città per diverse ore, ed anche in serata si sono registrate diverse interruzioni dell'illuminazione.

Stessa sorte per Francavilla. Anche qui piccoli crolli, allagamenti, alberi caduti in strada e disagi alla circolazione in tutte le zone della città, dal lungomare fino alla stazione ferroviaria, dove un pino ha invaso la carreggiata causando il blocco del traffico. Black out ed interruzioni della corrente elettrica in diverse zone della cittadina, mentre sul fondovalle Alento, a Torrevecchia Teatina, in tarda serata, l'illuminazione era ancora assente.

I Vigili del Fuoco e la Protezione Civile hanno lavorato tutta la notte per riportare la situazione alla normalità, anche se ci vorranno ancora diversi giorni per sistemare i disagi e fare una prima stima economica dei danni.

100_8120

100_8121

Foto a cura di Alessio Camplone

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Marta Citriniti, studentessa del liceo Galilei di Pescara, nella nazionale italiana di dibattito regolamentato (Debate)

Torna su
IlPescara è in caricamento