Francavilla: aggrediti e rapinati due anziani tabaccai

Sono stati aggrediti e rapinati davanti la loro abitazione, in una frazione di Francavilla, due anziani tabaccai, derubati dell'incasso giornaliero, circa 2000 euro. L'episodio è accaduto ieri sera. Sul caso indagano i Carabinieri. La donna ha riportato la frattura dell'omero

Stavano rientrando a casa, verso le 20, dopo aver chiuso la propria tabaccheria a Francavilla al Mare.

Qualcuno, però, li aveva pedinati nei giorni precedenti, e li ha attesi davanti l'abitazione per aggredirli.

Una coppia di anziani tabaccai della frazione Cetti di Francavilla, è stata rapinata e picchiata da un malvivente a viso scoperto, che ha rubato la borsetta della donna contenente l'incasso giornaliero, circa 2000 euro.

L'uomo ha preso a pugni le vittime, e poi si è allontananto rapidamente a bordo di un'auto, guidata da un complice.

Sul posto sono subito intervenuti i Carabinieri ed il 118. Sono stati trasportati entrambi in ospedale. L'uomo se la caverà con qualche contusione, ne avrà per 15 giorni. La donna è stata ferita in modo più grave. Ha riportato infatti la frattura dell'omero e del setto nasale.

Grazie alla descrizione fornita dai tabaccai, i Carabinieri stanno cercando di identificare il responsabile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Marta Citriniti, studentessa del liceo Galilei di Pescara, nella nazionale italiana di dibattito regolamentato (Debate)

Torna su
IlPescara è in caricamento