Frana a Villa Celiera, scatta il sopralluogo dei tecnici

Domani verrà effettuato a contrada Vagnola un sopralluogo di tecnici, geologi e uomini della Protezione Civile al fine di valutare la profondità e l'estensione dello smottamento

Domani verrà effettuato a Villa Celiera un sopralluogo di tecnici, geologi e uomini della Protezione Civile al fine di valutare la profondità e l'estensione della frana che ha colpito contrada Vagnola, costringendo a far evacuare la frazione del piccolo centro del pescarese per motivi di sicurezza.

Si tratta di un atto necessario per poi poter provvedere ai primi interventi concreti.

Ieri sono stati evacuati gli ultimi 8 nuclei familiari. Finora sono 41 le persone che hanno dovuto abbandonare le proprie case. Nell'intera contrada è rimasta una sola famiglia, che vive in un'abitazione lontana dal fronte franoso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Marta Citriniti, studentessa del liceo Galilei di Pescara, nella nazionale italiana di dibattito regolamentato (Debate)

Torna su
IlPescara è in caricamento