Frana a Villa Celiera, ancora situazione d'emergenza

E' ancora emergenza, seppur controllata, a Villa Celiera per la frana che da ieri minaccia sei abitazioni e nove famiglie, evacuate ieri sera ed ospitate da parenti ed amici. Il sindaco: "La terra continua a franare"

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 12,20 La situazione resta difficile in contrada Vagnola a Villa Celiera a causa della frana che da ieri continua ad interessare alcune abitazioni. La pioggia è tornata a cadere e si teme che il fronte franoso possa aumentare in volume e velocità di movimento. Potrebbero essere necessarie nuove evacuazioni ha fatto sapere il sindaco. L'assessore Mazzocca, arrivato sul posto, ha parlato di una situazione grave che necessita di un intervento della Protezione Civile Nazionale. La frana potrebbe continuare ad avanzare ancora per qualche giorno.

Intanto gli abitanti della zona portano via beni e ricordi fra rabbia e preoccupazione per il possibile peggioramento della situazione. Alcuni anziani hanno portato via animali da cortile e da allevamento fra le lacrime.

-----------

Ancora emergenza a Villa Celiera per la frana che da ieri pomeriggio sta interessando il centro abitato, con 6 abitazioni e nuove famiglie evacuate dalla Protezione Civile e dalle Forze dell'Ordine.

Il sindaco Di Lorenzo ha fatto sapere che il terreno è ancora in movimento, a causa della neve che si sta sciogliendo e delle piogge intense degli ultimi giorni.

Il fronte è ampio circa 300 metri, e i tecnici comunali sono al lavoro per arginare il movimento. Oggi arriverà l'assessore regionale Mazzocca. Chiuse le strade d'accesso alla frazione interessata, ovvero contrada Vagnola.

Nella notte le Forze dell'Ordine hanno vigilato sulle abitazioni rimaste vuote per evitare furti. Tutte le famiglie evacuate sono state ospitate da parenti ed amici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Marta Citriniti, studentessa del liceo Galilei di Pescara, nella nazionale italiana di dibattito regolamentato (Debate)

Torna su
IlPescara è in caricamento