Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Fontanelle / Via Caduti per Servizio

Fontanelle, arrestato 40enne per le minacce a Nello Raspa

La Squadra Mobile di Pescara ha arrestato Massimiliano Cerasoli, 40enne, in quanto ritenuto responsabile delle minacce ai danni di Nello Raspa ricevute il 21 novembre scorso

La Squadra Mobile di Pescara ha arrestato Massimiliano Cerasoli, 40enne, in quanto ritenuto responsabile delle minacce ai danni di Nello Raspa ricevute il 21 novembre scorso.

Raspa, infatti, che ricordiamo ha lasciato la carica di Presidente dell'Associazione Insieme per Fontanelle, dopo l'attentato che ha distrutto la sua auto, era in strada nei pressi della sua abitazione, quando è stato avvicinato dal Cerasoli che ha inveito nei suoi confronti, minacciando di bruciargli l'auto che Raspa ora ha a disposizione, ovvero la Punto offerta dal Comune di Pescara in comodato d'uso.

Cerasoli era già sottoposto alla misura di obbligo di dimora per altri reati, ora si trova in carcere dopo che il Tribunale di Pescara ha deciso di inasprire i provvvedimenti a suo carico.

Ora la Mobile diretta dal dott. Muriana, cercherà di capire se Cerasoli è responsabile nei numerosi atti intimidatori compiuti a Fontanelle in questi giorni.

Intanto stasera, alle 18,30, ci sarà la fiaccolata organizzata da Codici nel quartiere, che partirà da Via Caduti per Servizio.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fontanelle, arrestato 40enne per le minacce a Nello Raspa

IlPescara è in caricamento