rotate-mobile
Cronaca Fontanelle

Fontanelle: vive in una casa popolare ma nasconde 110 mila euro in contanti

I carabinieri durante una perqusizione dell'alloggio popolare di un rom a Fontanelle hanno rinvenuto banconote per 110 mila euro in contanti nascoste in un'intercapedine

Vive nelle case popolari di Pescara, ma nel suo appartamento nasconde un "tesoro" da 110 mila euro. Nei guai è finito A.C. 56enne di etnia rom denunciato dai carabinieri per ricettazione ed omessa denuncia di cose provenienti da delitto. I militari stavano eseguendo una perquisizione nel suo alloggio popolare di Fontanelle, nell'ambito di un servizio per il controllo del territorio, quando si sono imbattuti in alcuni pacchetti di banconote nascosti in un'intercapedine dei mobili della cucina.

All'interno vi era la somma di denaro. Inoltre sono stati rinvenuti un bilancino elettronico di precisione e materiale per il confezionamento di dosi di stupefacenti. All'operazione ha partecipato anche il nucleo cinofili di Chieti.

soldi 2-2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fontanelle: vive in una casa popolare ma nasconde 110 mila euro in contanti

IlPescara è in caricamento