menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovane foggiano aggredito da un rom a Pescara Vecchia: è grave

Un giovane foggiano di 22 anni è ricoverato all'ospedale di Pescara a causa delle gravi ferite riportate nell'aggressione subita nella zona di Pescara Vecchia. Attualmente si trova in stato di coma, e le sue condizioni sono critiche

Un giovane foggiano di 22 anni è ricoverato all'ospedale di Pescara a causa delle gravi ferite riportate nell'aggressione subita nella zona di Pescara Vecchia. Attualmente si trova in stato di coma, e le sue condizioni sono critiche.

L'episodio è avvenuto nella zona di Piazza Unione, nei pressi del locale Long Island, a Pescara Vecchia.

Ad aggredirlo un giovane rom di 23 anni, pluripregiudicato, Claudio Spinelli, identificato ed arrestato dagli uomini della Squadra Mobile di Pescara grazie alle telecamere di videosorveglianza che si trovano nella zona. E' accusato di tentato omicidio.

La vittima è stata aggredita da Spinelli per futili motivi, probabilmente per un urto accidentale fra i due avvenuto mentre passeggiavano.

Spinelli ha colpito il giovane foggiano con due pugni molto forti alla testa, facendolo cadere a terra privo di sensi. Proprio a causa della caduta, la vittima ha battuto violentemente la testa, un colpo che gli ha causato l'emorragia al capo che lo ha portato allo stato di coma.

L'intera scena è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza attive nella zona; le immagini mostrano chiaramente come il giovane sia rimasto a terra per molto tempo senza essere soccorso dai numerosi passanti che lo hanno letteralmente ignorato. Secondo la Polizia, anche l'addetto alla sorveglianza di un locale di quella zona non avrebbe fatto nulla per soccorrere il giovane.

A chiamare il 118 è stato un amico del ragazzo, che si è accorto dell'accaduto successivamente, in quanto non era presente al momento dell'aggressione. Inizialmente, ha creduto che l'amico fosse caduto a terra a causa dell'alcol bevuto.

Solo quando il ragazzo ha raggiunto l'Ospedale, si è capito che le sue condizioni erano molto serie, e soprattutto i medici hanno capito che era stato aggredito.

Spinelli, puglie amatoriale, nonostante la giovane età, "vanta" una serie lunghissima di precedenti, fra cui molte aggressioni (anche a danno di Pubblici Ufficiali), ricettazione, resistenza, lesioni.

Il Questore Passamonti, il dirigente della Mobile Zupo ed il Procuratore Capo Trifuoggi hanno parlato di un atto gravissimo ed ignobile, soprattutto se si pensa all'indifferenza dimostrata dalle persone presenti. Allo stato attuale, infatti, Zupo ha sottolineato come nessuno si sia presentato alla Polizia per testimoniare in merito all'accaduto.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento