rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca

Flying Money: per Spadaccini ora arrivano i domiciliari

Esce dal carcere Giuseppe Spadaccini, arrestato nell'ambito dell'Operazione Flying Money.Per lui, infatti, il Tribunale ha disposto gli arresti domiciliari dopo più di 2 mesi passati dietro le sbarre

Il Tribunale del Riesame de L'Aquila ha disposto gli arresti domiciliari per Giuseppe Spadaccini, l'imprenditore del settore aereo arrestato il 21 ottobre scorso nell'ambito dell'Operazione Flying Money della Guardia di Finanza di Pescara.

Spadaccini ha trascorso quasi 3 mesi in carcere, dopo che i vari tribunali avevano sempre rigettato le richieste di scarcerazione inoltrate dai suoi legali.

Ieri, intanto, alcuni lavoratori e piloti della Sorem, una delle società di proprietà di Spadaccini, hanno protestato a Roma davanti alla sede della Protezione Civile in quanto sono senza stipendio ormai da mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flying Money: per Spadaccini ora arrivano i domiciliari

IlPescara è in caricamento