menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiumi e mari puliti, manifestazione a Pescara sabato 12 marzo

Il corteo partirà da piazza Unione e si concluderà alla Nave di Cascella. I Comitati: "Abruzzo da quarto mondo, ora bisogna agire; siamo indignati per la situazione in cui versano i nostri fiumi che sono i simboli di un territorio malato"

"Vogliamo i fiumi e il mare puliti, la vera grande opera è il risanamento del territorio".

Con questo slogan è stata indetta per sabato 12 marzo, a Pescara, una manifestazione contro l'inquinamento, finalizzata a pretendere azioni concrete, trasparenza nelle informazioni e partecipazione nelle scelte e a risolvere quella che viene definita come "una condizione da quarto mondo, che in alcune aree si sta trasformando anche in emergenza sanitaria".

Promossa da associazioni e comitati, l'iniziativa segue quella delle associazioni di categoria del turismo che, con il Forum dei Movimenti per l'Acqua, hanno organizzato l'assemblea pubblica cittadina dello scorso 15 febbraio. La mobilitazione prevede un corteo che partirà alle ore 15 da piazza Unione e si concluderà alla Nave di Cascella.

"Come cittadini - dicono i promotori - siamo indignati per la situazione in cui versano i nostri fiumi che sono i simboli di un territorio malato. Ogni giorno, ridotti spesso a fogne, gettano veleni e rifiuti nel mare Adriatico. E' un Abruzzo da quarto mondo, ora bisogna agire".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento