menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiume Pescara, video shock di un cittadino sul degrado ed inquinamento

Il M5S, con il consigliere Pettinari, attacca il Presidente D'Alfonso in merito alla situazione drammatica del fiume Pescara, dopo il video girato da un loro attivista lungo il corso d'acqua

Ventidue minuti di denuncia riguardanti le condizioni del fiume Pescara, con scarichi abusivi e discariche sparse in diversi punti del corso d'acqua.

Il M5S attacca il presidente D'Alfonso per le promesse fatte in questi mesi e mai mantenute, riguardanti la riqualificazione del fiume e la lotta agli sversamenti inquinanti e tossici.
A parlare è il consigliere regionale Pettinari: “Il fiume è molto lontano dalla promessa del Presidente D’Alfonso che annunciava corsi d’acqua belli e godibili.  Abbiamo presentato una serie di interpellanze per costringere la Regione Abruzzo a dare risposte ai cittadini sulla condizione dell’acqua. Risposte sempre vaghe o che sono state smentite dalle immagini del video che oggi sta viralizzando sulla rete, lasciando sbalorditi numerosi cittadini che ancora una volta, erroneamente, hanno dato credito alle parole di chi promette e si mette in posa davanti alle telecamere solo quando la notizia è di interesse pubblico" ha dichiarato Pettinari, che chiede interventi concreti ed immediati alle polizie localie ed agli organi preposti.

In paricolare, il M5S propone un pattugliamento costante da parte della Guardia Forestale, l'uso massiccio di telecamere di videosorveglianza, ed ancora multe più salate per chi sversa liquami inquinanti e tossici nel fiume.

"Chiediamo al Presidente e all’assessore competente che alle nostre proposte sia data attuazione attraverso un tavolo di lavoro a cui siamo disposti a partecipare” ha concluso Pettinari.

IL VIDEO GIRATO SUL FIUME PESCARA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento