rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Fiume Pescara, la Provincia recupera 1,5 milioni per lavori sugli argini

Il presidente della Provincia Di Marco ha fatto sapere di aver reperito circa 1,5 milioni di euro di fondi statali per la manutenzione e messa in sicurezza degli argini del fiume Pescara. Inoltre, a breve ci sarà un consiglio straordinario sul dragaggio

Il Presidente della Provincia Di Marco ha fatto sapere di aver recuperato fondi statali pari a 1,5 milioni di euro da destinare alla messa in sicurezza e sistemazione degli argini del fiume Pescara nei comuni di Cepagatti, Spoltore e San Giovanni Teatino. Si tratta di lavori fondamentali non solo per la sicurezza delle zone attorno agli argini, ma anche per evitare l'insabbiamento dei fondali del porto.

A tal proposito, a seguito dell'incontro avuto ieri con il Comandante della Capitaneria di Porto Pozzolano, la Provincia ha deciso di convocare un consiglio provinciale straordinario per discutere delle operazioni da eseguire sui fondali, che si terrà proprio nella sede della Guardia Costiera.

L’obiettivo è di attivare ogni operazione utile al ripristino delle attività mercantili e turistiche della direzione marittima. La Polizia Provinciale inoltre ha già avviato un censimento degli scarichi nel fiume per arrivare ad una regolarizzazione puntando alla salvaguardia del fiume.

Il consiglio si terrà il 23 gennaio prossimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiume Pescara, la Provincia recupera 1,5 milioni per lavori sugli argini

IlPescara è in caricamento