rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca Riviera Sud

Fiume Pescara: consiglio provinciale in Capitaneria

Appuntamento venerdì, a partire dalle 10, per volontà del presidente Antonio Di Marco. Parteciperanno il comandante Moretti, il prefetto D'Antuono e il governatore D'Alfonso

Venerdi' mattina, a partire dalle ore 10, presso la Capitaneria di Porto di Pescara si svolgera' la seduta straordinaria del Consiglio provinciale, per volonta' del presidente Antonio Di Marco. Oltre ai consiglieri provinciali e ai dirigenti, parteciperanno il comandante della Capitaneria di Porto di Pescara Enrico Moretti, il prefetto Vincenzo D'Antuono, il governatore Luciano D'Alfonso e il sindaco Marco Alessandrini.

All'ordine del giorno: "Atto di indirizzo per azioni finalizzate al risanamento e alla riqualificazione del Corridoio ecologico d'acqua del fiume Aterno-Pescara".

"Lo scorso 7 gennaio ho incontrato il comandante della Capitaneria Enrico Moretti e insieme abbiamo messo predisposto alcune linee da seguire per valorizzare il fiume Pescara - spiega Di Marco - In quell'occasione, abbiamo convenuto che la 'questione fiume' va affrontata nella sua interezza e non ragionando per tratti o per emergenze. Solo in questo modo sara' possibile garantire un futuro al porto di Pescara, che da anni vive il dramma dell'insabbiamento dei fondali. Cosi' abbiamo stabilito una serie di azioni da promuovere sinergicamente, prima fra tutte la convocazione, venerdi' 23 gennaio alle 10, di un Consiglio provinciale straordinario sul tema del fiume, che si svolgera' proprio nella sede della Guardia Costiera di Pescara. L'obiettivo è di attivare ogni azione possibile volta a sensibilizzare i sindaci e le scuole della provincia sull'importanza di 'vivere il fiume' nel pieno rispetto delle regole e di rispettare e tutelare il mare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiume Pescara: consiglio provinciale in Capitaneria

IlPescara è in caricamento