rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Spoltore

Finti dipendenti delle Poste telefonano agli anziani: a Spoltore due tentativi di truffa

È Spoltore Notizie a fornire la ricostruzione degli episodi. Nel primo caso è stato contattato un uomo di Spoltore, nell’altro è stata una donna di Villa Raspa a ricevere una chiamata sospetta

Finti dipendenti delle Poste telefonano a casa degli anziani di Spoltore: almeno due i tentativi di truffa che nelle ultime ore sono stati segnalati dai cittadini. È il quotidiano on line Spoltore Notizie a fornire la ricostruzione degli episodi. Nel primo caso è stato contattato un uomo del capoluogo, mentre nell’altro caso è stata una donna di Villa Raspa a ricevere una chiamata sospetta.

Nello specifico, l'anziano di Spoltore ha risposto a una telefonata in cui gli veniva detto che qualcuno era entrato sul suo conto corrente e che, pertanto, si rendeva necessario comunicare all’operatore il codice ricevuto sul telefono. Parliamo di un codice Otp, del tipo di quelli che arrivano quando si fanno acquisti on line. Per fortunata l'uomo, fiutando l'inganno, ha immediatamente riagganciato.

L'anziana di Villa Raspa, invece, è stata invitata a recarsi allo sportello in una data e un orario ben precisi, al fine di ritirare una comunicazione dell’Inps, con l’intento, probabilmente, di farla allontanare dalla propria abitazione per poi magari svaligiarla. La signora, però, non si è fidata e ha di conseguenza chiamato di persona l’ufficio postale, verificando che era stata vittima di un tentato raggiro. Entrambi i casi sono stati denunciati alle autorità competenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finti dipendenti delle Poste telefonano agli anziani: a Spoltore due tentativi di truffa

IlPescara è in caricamento