menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'assessore Morra sulla filovia: "Un'opera importante da realizzare subito"

L'assessore regionale Giandonato Morra fa un bilancio del vertice regionale riguardante l'avvio dei lavori della filovia sulla Strada Parco. "Un'opera strategica e fondamentale per l'area metropolitana pescarese, da realizzare subito, lasciando una porta sempre aperta al confronto"

"La filovia sulla Strada Parco rappresenta un'opera di fondamentale importanza per quanto riguarda l'area metropolitana di Pescara". Sono queste le prime dichiarazioni dell'assessore regionale Morra, intervenuto oggi al vertice regionale riguardante l'avvio dei lavori per l'opera ormai sospesa da più di sei anni.

All'incontro hanno partecipato anche Luigi Albore Mascia, Berardino Fiorilli, il neo presidente della Gtm, Michele Russo, l'assessore del Comune di Montesilvano Domenico Di Giacomo, i rappresentanti del Sistema Ingegneristico Regionale, e quelli della Balfour Beatty, società che si è aggiudicata l'appalto.

Morra ha confermato che è stato istituito un gruppo di lavoro che si riunirà almeno una volta al mese per fare il punto della situazione, in modo da sbloccare il prima possibile tutte le autorizzazioni e procedure per avviare nel più breve tempo possibile i lavori della filovia.

"Vogliamo bruciare le tappe per recuperare il tempo perso, con un occhio sempre attento all'impatto sull'ambiente. Siamo decisi ad andare avanti, con una mano sempre tesa verso il confronto con tutte le parti sociali e cittadine che ci stimoleranno con proposte concrete e costruttive" ha aggiunto l'assessore.

AGGIORNATO ALLE 14.30 DEL 1/09/2009

Un vertice regionale fra le varie parti in causa per sbloccare la situazione della filovia sulla strada Parco. Oggi ci sarà un incontro importante al quale parteciperanno rappresentanti della Regione, del Comune di Pescara e dell'azienda GTM.

Un'occasione per fare il punto sulla situazione, ma soprattutto per sbloccare l'avvio dei lavori, come ha dichiarato l'assessore e vicesindaco Fiorilli.

L'intenzione sembra sia quella di cedere al più presto le aree comunali alla GTM, in modo da far partire nel più breve tempo possibile i lavori di costruzione della filovia che collegherà Pescara a Montesilvano.

"Vogliamo finalmente dare inizio ai lavori di un'opera che la città aspetta ormai da sei anni. Siamo aperti al confronto, e se necessario faremo tornare il testo del progetto in Consiglio Comunale, ma non ci saranno altri ritardi." ha dichiarato Fiorilli.

"Abbiamo da parte nostra il sostegno dei cittadini e delle diecimila firme raccolte da 43 associazoni cittadine. Se una parte del centrosinistra pensa di poter bloccare i lavori ancora, si sbaglia" ha concluso il vice sindaco.

Intanto, la Confcommercio ha fatto sapere che vorrebbe che l'amministrazione comunale sospenda qualsiasi decisione in merito alla filovia, in attesa di istituire un referendum cittadino, riguardante anche la proposta di una monorotaia sopraelevata in alternativa al progetto attuale.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando il sondaggio...

Filovia sulla Strada Parco: sei d'accordo?



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento