rotate-mobile
Cronaca

Filovia Pescara, incontro per trovare una soluzione per il primo lotto

Incontro ieri fra i rappresentanti della Regione, i disabili, la Balfour Beatty e i Comitati dei cittadini per discutere del completamento dei lavori del primo lotto della Filovia Pescara Montesilvano

Valutare l'ipotesi di utilizzare vettore alternativi al Phileas, dopo il fallimento dell'azienda che li produce, ed eliminare le barriere architettoniche che renderebbero praticamente inaccessibile il mezzo ai disabili.

Sono alcune delle priorità messe in campo ieri a seguito dell'incontro fra Regione, sindaci di Pescara e Montesilvano, Gtm, Balfour Beatty, comitati cittadini e disabili per discutere del completamento del primo lotto della filovia Pescara Montesilvano.

L'obiettivo è quello di tener conto di tutte le parti in causa, a partire dal mezzo da utilizzare sul tracciato. L'ipotesi è di trovare un altro vetture con caratteristiche diverse e più versatile rispetto al Phileas.

Inoltre, si procederà a rimuovere le barriere architettoniche utilizzando fondi già esistenti. Per quanto riguarda il completamento dei lavori, il termine ultimo è il 5 maggio 2015. Sul progetto sono già stati impegnati 15 milioni di euro dei 25 a disposizione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Filovia Pescara, incontro per trovare una soluzione per il primo lotto

IlPescara è in caricamento