Cronaca

Il Festival di Sanremo 2017 ricorda la tragedia dell'Hotel Rigopiano

Sul palco sono intervenuti rappresentanti della Guardia di Finanza, dei Vigili del Fuoco, della Croce Rossa e del Soccorso Alpino. I delegati della Gdf e dei pompieri hanno raccontato i primi concitati istanti quando sono entrati in contatto con il cuoco Giampiero Parete

La tragedia dell'Hotel Rigopiano è stata ricordata poco fa durante la prima serata del Festival di Sanremo 2017. Sul palco sono intervenuti rappresentanti della Guardia di Finanza, dei Vigili del Fuoco, della Croce Rossa e del Soccorso Alpino. In particolare, i delegati della Gdf e dei pompieri hanno raccontato i primi concitati istanti quando, dopo aver raggiunto il resort di Farindola, sono entrati in contatto con il cuoco Giampiero Parete e gli hanno promesso che sarebbero riusciti a salvare la sua famiglia.

Intanto l’avvocato Romolo Reboa, che insieme ai legali Maurizio Sangermano e Gabriele Germano assiste Giampaolo Matrone, superstite del disastro dell’Hotel Rigopiano, e i famigliari di Valentina Cicioni, Marco Tanda e Jessica Tinari (tre delle 29 vittime della tragedia), ha dichiarato: “Esiste il rischio concreto che un processo di questa portata e di questa complessità duri molto, con la prescrizione che per questi reati è però in agguato, dopo appena 5 anni più altri 2 anni e mezzo”.

Purtroppo la competenza per questi reati è del tribunale monocratico, e con tante parti civili e i vari reati aggiuntivi che potrebbero essere ipotizzati, la situazione diventa davvero pericolosa – rimarca l’avvocato – Per questo dovremo essere veloci e capire che anche una parola in più potrebbe essere sbagliata, in quanto esigerà una risposta in più”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Festival di Sanremo 2017 ricorda la tragedia dell'Hotel Rigopiano

IlPescara è in caricamento