Cronaca

Ferragosto fra gli anziani per Geremia Mancini

Anche quest’anno, come sempre dal 1988, Geremia Mancini, Presidente onorario di “Ambasciatori della fame”, ha voluto visitare in segno di solidarietà la “Fondazione Paolo VI - Centro Nazareth” di Pescara

"Un segnale di considerazione e tenerezza in un periodo dell'anno in cui spesso si avverte di più il senso dell’isolamento": così il Presidente onorario di “Ambasciatori della fame”, Geremia Mancini, che nella giornata di Ferragosto ha voluto salutare e soffermarsi con gli ospiti e gli operatori della “Fondazione Paolo VI - Centro Nazareth” di Pescara in Piazza Garibaldi. 

L'oramai tradizionale visita ha l’intento simbolico di essere una dedica a tutti gli anziani della città e della regione. Per Geremia Mancini, "È nostro dovere stare accanto agli anziani; consegnare loro una parola di affetto, un semplice gesto di amicizia e di sostegno in un giorno dove la solitudine spesso diventa per loro un incubo. In Abruzzo sono oltre 70.000 gli anziani che vivono in solitudine e molti di loro nella dolorosa condizione della non autosufficienza. Un grazie particolarmente sentito a tutti gli operatori del settore. Il loro lavoro, spesso colpevolmente trascurato, sostituisce gli affetti, garantisce la salute ed offre dignità ai nostri anziani".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferragosto fra gli anziani per Geremia Mancini

IlPescara è in caricamento