rotate-mobile
Cronaca

Federico Cetrullo, raccolti quasi 100 mila euro: il 20 partirà per l'intervento

Buone notizie per Federico Cetrullo, il giovane rimasto paralizzato a seguito di un incidente avvenuto a Pescara lo scorso anno. Sono stati infatti raccolti i fondi necessari per l'intervento in Svizzera

Federico Cetrullo potrà finalmente operarsi in Svizzera e tornare a camminare.

La buona notizia è stata data oggi in conferenza stampa in Comune, dove dall'assessore Cuzzi, che ha tracciato un bilancio delle iniziative avviate dall'amministrazione comunale e dagli artisti e sportivi pescaresi per raccogliere la cifra di 100 mila euro necessaria per l'intervento in una clinica di Ginevra.

"Lui partirà il 20 aprile per Zurigo per avviare la preparazione all'operazione. Siamo contenti anche se non abbiamo fatto cifra tonda, al raggiungimento manca pochissimo, si può ancora contribuire. Abbiamo avuto da parte degli abruzzesi in Lombardia una grande manifestazione di affetto: mi hanno contattato per fare un evento annuale il 23 maggio alle 17 presso l'Arcimboldi di Milano si chiamerà Abruzzo in Lombardia, il primo spettacolo sarà dedicato a Federico e l’incasso andrà alla sua causa. A prescindere da quanto si raccoglierà l’Associazione ha annunciato di voler chiudere la vicenda colmando ciò che manca.
Vanno ringraziati quanti hanno aiutato Federico. Una rappresentanza di quegli artisti verrà a Milano per lo spettacolo. L’Evento di Federico & Friends è andato comunque bene, ha raccolto circa 7.000 euro. Tutti: istituzioni, artisti sostenitori e amici sono stati davvero disponibili e attivi sul fronte solidale, perché hanno creduto in questa possibilità e sposato la sua causa
" ha dichiarato Vincenzo Olivieri, artista che fra i primi ha sposato la causa di Federico, mentre il padre del ragazzo Germano ha fatto sapere che Federico sta meglio, ha preso peso ed ora attende con ansia l'intervento. Attualmente l'ammontare complessivo è di 85 mila euro, una cifra più che soddisfacente considerando che le donazioni sono ancora aperte.

"Se avanzeranno i soldi come famiglia li metteremo a disposizione di chi ha bisogno" ha dichiarato il padre del ragazzo mentre l'assessore Cuzzi si è detto soddisfatto della risposta avuta in città e nell'intera Regione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Federico Cetrullo, raccolti quasi 100 mila euro: il 20 partirà per l'intervento

IlPescara è in caricamento