menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Farindola: in mille per l'ultimo saluto a Katiuscia

Sabato mattina l’intera cittadina di Farindola si è fermata per dare l’ultimo saluto a Katiuscia Di Romualdo. La giovane madre è scomparsa, lunedì scorso, dopo un intervento chirurgico effettutato all’ospedale di Penne

Amici e compaesani nella chiesa di San Nicola, hanno dato l'ultimo saluto a Katiuscia Di Romualdo.
Il parroco della Chiesa di San Nicola, don Raffaele, più volte ha sottolineato, durante l’omelia, la difficoltà di darsi pace davanti ad una morte tanto ingiusta.

Il marito della donna, Marco Ruggeri, comprensibilmente sconvolto, ha accompagnato, stringendolo tra le sue braccia, il feretro della giovane moglie morta fino al cimitero comunale.

Nella chiesa di San Nicola, stracolma di gente, non erano presenti le due figliolette della donna: Sara di 3 anni e Alessia di 7. Alla rito funebre hanno partecipato numerosi dipendenti della Brioni Roman Style di Penne. Katiuscia, infatti, lavorava nella nota Sartoria Vestina nel reparto pantaloni.

Nel frattempo, continua l’inchiesta penale per accertare le cause del decesso della giovane madre. Per il complesso ospedaliero di Penne un brutto episodio che lascerà certamente ferite profonde.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento