rotate-mobile
Cronaca Farindola / Contrada Fiano Prima

Farindola: Giovina Damiani non ce l'ha fatta

Ieri, nel reparto di rianimazione dell'Ospedale di Pescara, dove era ricoverata dal 17 settembre scorso, si è spenta l'80enne di Farindola Giovina Damiani. La donna, insieme al marito Dante De Vico, era stata vittima di un brutto incidente

Farindola piange Giovina Damiani. La signora 80enne, dopo quasi un mese passato in Ospedale, ha smesso di lottare. Era stata ricoverata lo scorso 17 settembre nel reparto di rianimazione dell'Ospedale di Pescara dopo il brutto incidente d'auto avuto insieme con il marito, Dante De Vico, in contrada Fiano a Farindola.

A guidare l'autovettura, una Panda vecchio modello, era proprio la donna. Mentre si apprestava a fare manovra, poco distante dalla loro abitazione, ha perso il controllo del mezzo che si è ribaltato più volte prima di finire in una scarapata. Per estrarre i due anziani dalle lamiere sono intervenuti i vigili del fuoco e l'elicottero del Cnsas. La condizioni della donna, che pure inizialmente era cosciente, sono apparse subito gravi, tanto che è stata immediatamente trasportata all'ospedale di Pescara con l'elicottero del 118.

Il marito, invece, l'83enne Dante De Vico, è stato ricoverato nel noscomio di Penne. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Farindola: Giovina Damiani non ce l'ha fatta

IlPescara è in caricamento