Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Castellamare

"C'è una bomba alla stazione di Pescara", ma è un falso allarme

Momenti di paura all'alba di oggi: una telefonata anonima, intorno alle 4.30, segnalava la presenza di un ordigno. Sono intervenuti sul posto gli artificieri e le unità cinofile. Indaga la Polizia ferroviaria

Allarme bomba all'alba alla stazione ferroviaria di Pescara Centrale. Una telefonata anonima, intorno alle 4.30, segnalava la presenza di un ordigno. Sul posto sono arrivati gli artificieri della Polizia di Stato, della Polfer e dei Carabinieri che hanno recintato la zona. Nel corso del sopralluogo nei vari locali e nella zona binari hanno operato anche le unità cinofile specializzate nella ricerca di esplosivo.

L'allarme è rientrato intorno alle ore 9. Sono adesso in corso le indagini della Polizia ferroviaria per risalire all'autore della telefonata, che potrebbe essere denunciato per procurato allarme. Al momento dell'allerta, data l'ora, in stazione c'era pochissima gente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"C'è una bomba alla stazione di Pescara", ma è un falso allarme

IlPescara è in caricamento