rotate-mobile
Cronaca

Falso allarme bomba sulla ferrovia Pescara-Termoli

Riaperta la linea Fs dopo le opportune verifiche da parte della Polfer e degli altri corpi investigativi. La circolazione era stata sospesa dopo una telefonata anonima

È stata ripristinata la linea Fs che collega Pescara a Termoli sulla ferrovia adriatica dopo le opportune verifiche effettuate dalla Polfer e dagli altri corpi investigativi.

La circolazione era stata sospesa dopo una telefonata anonima per un falso allarme bomba in una galleria tra Vasto-San Salvo e Porto di Vasto.

La viabilità, su indicazione dell'autorità giudiziaria in seguito alla chiamata che preannunciava la presenza di un ordigno nella galleria, è stata interrotta alle 14:25 ed è ripresa alle 18:05.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falso allarme bomba sulla ferrovia Pescara-Termoli

IlPescara è in caricamento