rotate-mobile
Cronaca

Falsità ideologica in atto pubblico, uomo finisce ai domiciliari

Un uomo di Pescara è stato arrestato dal personale della Squadra Mobile: deve espiare una pena di 2 mesi di reclusione a seguito della condanna in via definitiva per questo reato, commesso nel 2010

La Polizia di Pescara ha eseguito un ordine di espiazione di pena detentiva ai domiciliari, emesso dalla Procura della Repubblica, nei confronti di un uomo di Pescara.

L’uomo deve espiare una pena di 2 mesi di reclusione a seguito della condanna in via definitiva per il reato di falsità ideologica in atto pubblico commesso nel 2010 a Pescara. L'uomo è stato tratto in arresto e condotto nella propria abitazione, come disposto dalla competente autorità giudiziaria.

L’operazione è stata eseguita dal personale della Squadra Mobile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsità ideologica in atto pubblico, uomo finisce ai domiciliari

IlPescara è in caricamento