Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Attenzione ai falsi pedoni investiti in città: tutta una truffa

La Polizia Municipale di Pescara fa sapere che si aggirano in città due persone, un uomo ed una donna, che fingono di essere investite dalle auto per chiedere un risarcimento

Fingono di essere colpiti o investiti dagli automobilisti, inscenando presunti danni e dolori alle gambe, per poi chiedere un risarcimento dai 50 a 100 euro per chiudere la questione senza sporgere denuncia.

In realtà, si tratta di due truffatori già identificati dalla Polizia Municipale di Pescara che, come si legge su Il Centro, ha avvisato i cittadini di diffidare da questo tipo di raggiri.

I due si aggirano nelle vie centrali della città, ed approfittano del traffico per avvicinarsi ai veicoli e con un anello o una moneta colpisco la portiera dell'automobilista, che crede di averli effettivamente sfiorati e toccati.

Nessuna delle persone truffate per ora ha sporto denuncia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attenzione ai falsi pedoni investiti in città: tutta una truffa

IlPescara è in caricamento