Cronaca

False ricette per ottenere morfina: arrestato 41enne

Aveva rubato delle ricette ad alcuni medici al fine di alterarle e falsificarle, per farsi consegnare da diverse farmacie fiale di morfina. Per questo un 41enne di Teramo è stato arrestato

I NAS di Pescara hanno arrestato un 41enne del teramano accusato di aver rubato delle ricette ad alcuni medici abruzzesi, per poi alterarle e falsificare al fine di ottenere dosi e fiale di morfina in diverse farmacie.

Le indagini sono scattate quando alcuni farmacisti hanno segnalato anomalie riguardanti delle ricette in cui si richiedevano grossi quantitativi di morfina, a carico del Servizio Sanitario Nazionale.

Le ricette in questione, utilizzate da un unico soggetto, erano appunto state rubate ad alcuni medici così come il timbro utilizzato per validarle.

I carabinieri sono così risaliti al responsabile e durante la perquisizione nel suo appartamento sono state rinvenute 33 fiale di morfina. Oltre 100 le ricette falsificate per un danno complessivo pari a 17 mila euro.

L'uomo si trova in carcere a Teramo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

False ricette per ottenere morfina: arrestato 41enne

IlPescara è in caricamento