Cronaca

False autorizzazioni per auto e auisti: in manette sindaco di Turrivalignani

Una maxi truffa sulle autorizzazioni comunali per il noleggio con conducente è stata scoperta dalla Polizia Stradale Abruzzo. In manette anche il sindaco di Turrivalignani

Maxi operazione della Polizia Stradale per l'Abruzzo.

Con "Taxi Stand"è stata infatti scoperta una grossa rete di false autorizzazioni comunali per il servizio di noleggio con conducente.

Sono 295 gli indagati, fra cui 31 amministratori comunali, sindaci, assessori, comandanti della Polizia Municipale. Un'operazione di grossa portata nella quale è coinvolto anche nil sindaco di Turrivalignani, Roberto Di Cecco, considerato una figura di spicco.

Sono 14 le misure cautelari eseguite, fra domiciliari ed obbligo di dimora.

Ulteriori dettagli più tardi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

False autorizzazioni per auto e auisti: in manette sindaco di Turrivalignani

IlPescara è in caricamento