rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Montesilvano

Fa prostituire minorenni nel pescarese: arrestata 38enne

Una 38enne romena è stata arrestata dai carabinieri in quanto dovrà scontare una pena di 3 anni 11 mesi e 7 giorni di reclusione per sfruttamento della prostituzione minorile

E' stata arrestata dai carabinieri di Montesilvano, per una pesante condanna per sfruttamento della prostituzione minorile. Per questo, una 38enne romena è stata arrestata la mattina del 1 dicembre e condotta in carcere a Chieti. La donna ha avuto una condanna di 3 anni, 11 mesi e 7 giorni di reclusione. Ha infatti sfruttato giovani minorenni fatte prostituire fra Montesilvano e Città Sant'Angelo nel luglio 2010.

Arrestato anche un 21enne marocchino, sempre a Montesilvano, che dovrà scontare una pena di 1 anno, 3 mesi e 17 giorni di carcere per concorso in tentato furto in abitazione e rapina aggravata, reati compiuti a Pescara nel 2015. L'uomo si trova in carcere a San Donato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa prostituire minorenni nel pescarese: arrestata 38enne

IlPescara è in caricamento