rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Ospedale / Via Valle Roveto

Ex Draga, maxi discarica abusiva lungo il fiume Pescara

Una maxi discarica illegale di rifiuti sulle sponde del fiume Pescara. E' quanto denuncia il coordinatore provinciale di SEL Ettorre. "Pericoli in caso di esondazione"

Una maxi discarica abusiva di rifiuti illegali,lungo le sponde del fiume Pescara, all'altezza dell'ex draga di via Valle Roveto.

E' quanto segnalato dal coordinatore provinciale di SEL Ettorre, che sottolinea i rischi legati ad una possibile esondazione.

"Un atto criminale, che mette ancor più a rischio i residenti della zona in caso di esondazione, poiché in caso di piena il fiume l’acqua, trovando questa sorta di ‘cassa di espansione’ occupata dai rifiuti, potrebbe straripare al di là degli argini posti lungo la strada (dove sopra corre la pista ciclabile ndr) invadendo le strade e i palazzi a ridosso dell’area ex draga”. sottolineando come i rischi di esondazione siano aumentati dopo la cementificazione della zona Megalò, oltre alle centraline idroelettriche di Villanova, anch'esse pericolose in quanto costituiscono una sorta di ostacolo al normale deflusso delle acque.

Discarica ex draga Pescara

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Draga, maxi discarica abusiva lungo il fiume Pescara

IlPescara è in caricamento