rotate-mobile
Cronaca Riviera Sud

Demolizione ex Cofa, Del Vecchio: “D'Alfonso ha solo avviato la procedura”

Il vicesindaco precisa che il governatore "ha solo avviato la procedura e ha disposto un sopralluogo che ha reso possibile l'avvio dell'iter per la demolizione"

“Al presidente della Regione Luciano D'Alfonso non manca il gusto della sfida sul piano della velocizzazione delle procedure burocratiche e delle conseguenti realizzazioni, anche se su questo piano qualcuno potrebbe osservare che "gli piace vincere facile", ponendo come paragone le prestazioni della Giunta precedente”.

Parola del vicesindaco Enzo Del Vecchio, che interviene sull'ex Cofa rispondendo all'opposizione (e in particolar modo al consigliere comunale Carlo Masci): "L'impegno del Presidente - dichiara Del Vecchio - era di avviare la procedura per la demolizione, non appena il Comune avesse chiesto tale azione per la riqualificazione e la promozione del lungomare di Pescara. Il sindaco Alessandrini ha inviato tale richiesta non appena insediato e il giorno dopo, martedì 17 giugno, D'Alfonso ha avviato la procedura e ha disposto un sopralluogo che ha reso possibile l'avvio dell'iter per la demolizione".

"Ora naturalmente - aggiunge Del Vecchio - si tratta di seguire quanto richiesto dalla normativa di riferimento, che comporterà il tempo più breve possibile per rimuovere una ferita della città che per 5 anni è rimasta lì col suo carico di insignificanza amministrativa e di dolore. Questa è la realtà su cui dovrebbe riflettere chi oggi sembra aver trovato un velocismo delle intenzioni mai praticato quando ha avuto il ruolo per amministrare la città".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Demolizione ex Cofa, Del Vecchio: “D'Alfonso ha solo avviato la procedura”

IlPescara è in caricamento