rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Evasione e truffa aggravata, giovane di Pescara finisce ai domiciliari

Arrestato dalla Squadra Mobile della polizia un 34enne del posto, che è stato riconosciuto colpevole di reati commessi tra il 2010 e il 2011. L’uomo dovrà adesso espiare una pena residua di 1 anno e 6 mesi di reclusione

La Squadra Mobile della polizia di Pescara ha proceduto ad attuare un ordine di esecuzione per gli arresti domiciliari nei confronti di Osvaldo Gilardi, 34enne del posto, che è stato riconosciuto colpevole dei reati di evasione e truffa aggravata, commessi tra il 2010 e il 2011.

L’uomo dovrà adesso espiare una pena residua di 1 anno e 6 mesi di reclusione. L’ordine in questione è stato emesso nei giorni scorsi (il 9 novembre) dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Padova.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evasione e truffa aggravata, giovane di Pescara finisce ai domiciliari

IlPescara è in caricamento