rotate-mobile
Cronaca

Evasione ed armi: in manette pescarese

Un 50enne pescarese è stato arrestato dalla Polizia in quanto dovrà scontare una pena agli arresti domiciliari per un cumulo di pene a seguito di alcune condanne

Un 50enne pescarese è stato arrestato dalla Polizia in quanto dovrà scontare un cumulo di pene pari a 2 mesi e 9 giorni, agli arresti domiciliari, per reati di evasione ed armi commessi nel 2001.

Ad eseguire l'arresto è stata la Squadra Mobile del capoluogo adriatico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evasione ed armi: in manette pescarese

IlPescara è in caricamento