Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Centro / Corso Vittorio Emanuele II

Evade dai domiciliari, teatino arrestato dalla polizia a Pescara

Era sottoposto ai domiciliari nella propria abitazione di Ripa Teatina, ma nonostante ciò se ne andava tranquillamente a spasso per il centro di Pescara. Sabato, infatti, gli agenti lo hanno sorpreso in corso Vittorio Emanuele

Un 66enne di Chieti, R.G., è stato arrestato dalla polizia di Pescara per evasione e condotto nelle camere di sicurezza della Questura, in attesa del giudizio per direttissima che è stato celebrato in data odierna. 

L'uomo era sottoposto ai domiciliari nella propria abitazione di Ripa Teatina, ma nonostante ciò se ne andava tranquillamente a spasso per il centro di Pescara. Sabato mattina, infatti, gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine “Abruzzo” lo hanno sorpreso in corso Vittorio Emanuele.

Il teatino era insieme ad altre 3 persone. Dopo essere stato sottoposto a controllo, i poliziotti hanno scoperto che non poteva trovarsi lì e, di conseguenza, lo hanno ammanettato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari, teatino arrestato dalla polizia a Pescara

IlPescara è in caricamento