Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Evade dagli arresti domiciliari a Casalbordino: arrestato barista pescarese

I militari della stazione di Casalbordino non lo hanno trovato durante un controllo all'interno della struttura sociale dove è ospitato e dove sta scontando la misura cautelare

Un 33enne di Pescara, barista, è stato arrestato ieri 13 agosto dai carabinieri di Casalbordino, in provincia di Chieti, per evasione. L'uomo, infatti, non è stato trovato all'interno della struttura dove sta scontando la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Come riporta Chieti Today, è noto alle forze dell'ordine e si trovava nella struttura per maltrattamenti in famiglia, ma quando i carabinieri della locale stazione sono andati a bussare al domicilio per un controllo di routine, il 33enne non c'era. Subito sono partite le ricerche: l'uomo è stato rintracciato pochi minuti dopo nel centro abitato. Non avedo fornito validi motivi per l'allontanamento, è stato arrestato per evasione e il tribunale di Vasto ha ripristinato gli arresti domiciliari già disposti dal gip del tribunale di Pescara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dagli arresti domiciliari a Casalbordino: arrestato barista pescarese
IlPescara è in caricamento