Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Recuperati gli escursionisti bloccati da freddo e buio sulla Majella, sono 2 giovani di Villa Raspa e Pescara

Sono 2 ragazzi di 20 e 21 anni che hanno lanciato l'allarme intorno alle ore 18:30

Sono stati raggiunti dai tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo e stanno bene, i due giovani escursionisti di Villa Raspa di Spoltore e Pescara, un ventenne e un ventunenne che intorno alle 18:30 di oggi hanno lanciato l’allarme perché in difficoltà, bloccati sul versante orientale della Majella.

Volevano raggiungere il rifugio Martellese, ma l’escursione programmata che avrebbe dovuto portarli fino a 2050 m s.l.m., si è interrotta poco prima. È probabile che abbiano perso l’orientamento e al rifugio non sono mai arrivati, quindi  stanchi, infreddoliti e ormai al buio, hanno preferito allertare i soccorsi. 

A breve raggiungeranno la strada asfaltata, ancora una decina di minuti sul fuoristrada del Soccorso e saranno alle macchine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Recuperati gli escursionisti bloccati da freddo e buio sulla Majella, sono 2 giovani di Villa Raspa e Pescara

IlPescara è in caricamento