Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Salvati dal Cnsas tre escursionisti abruzzesi sul Morrone: avevano perso il sentiero per Roccacaramanico

I tre escursionisti hanno dato l'allarme dopo aver smarrito il sentiero per Roccacaramanico ed aver dovuto cambiare itinerario per una frana.

Brutta avventura per tre escursionisti abruzzesi (due uomini ed una donna) recuperati e salvati ieri sera dagli uomini del soccorso alpino e speleologico Cnas. Il gruppetto, infatti, aveva smarrito il sentiero ed era rimasto senza scorte d'acqua mentre si trovava sul monte Morrone.

Una volta raggiunta la vetta, volevano scendere più rapidamente lungo il sentiero che conduce a Roccacaramanico, ma una frana che bloccava il passaggio li ha costretti a rivedere l'itinerario. Dopo diversi tentativi di seguire un sentiero alternativo, e finite le riserve d'acqua, hanno chiamato i carabinieri di Pacentro dicendo di essersi persi e di non essere equipaggiati per trascorrere la notte all'addiaccio. Grazie alle coordinate inviate dallo smartphone di uno di loro, sono stati localizzati a piedi dai tecnici del Cnsas, che li hanno trovati in buone condizioni di salute ma piuttosto stanchi.

recupero escursionisti morrone 2-2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvati dal Cnsas tre escursionisti abruzzesi sul Morrone: avevano perso il sentiero per Roccacaramanico

IlPescara è in caricamento