Scivolano sul ghiaccio, morti due escursionisti sulla Majella: gli aggiornamenti

Le due vittime erano originarie rispettivamente di Sora e Lanciano, ed avevano 58 e 55 anni

Prime informazioni riguardanti il tragico incidente avvenuto nel primo pomeriggio di oggi sulla Majella, nella zona Rava del Ferro sul versante pescarese. Le vittime si chiamavano Gianpiero Brasile, 58 anni originario di Lanciano e Antonio Muscedere 55 anni originario di Sora.

MORTI DUE ESCURSIONISTI SULLA MAJELLA

A quanto pare, l'incidente è avvenuto in una zona particolarmente impervia, nel punto Ravona della Vespa nel territorio comunale di Sant'Eufemia a Majella. I due escursionisti deceduti erano insieme ad altre persone, quando sono scivolati sul ghiaccio finendo in un dirupo molto profondo. Gli altri due compagni sono invece riusciti a salvarsi ed hanno allertato i soccorsi, dopo aver più volte chiamato gli amici finiti nel dirupo senza però aver avuto alcuna risposta.

Sul posto sono intervenuti gli elicotteri del 118 dell'Aquila, dei vigili del fuoco e del Cnsas che con diversi uomini sono arrivati sul punto della tragedia ed hanno recuperato i corpi delle vittime, dando soccorso ai due supertisti trasportati in ospedale per accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • Cerca casa in affitto a Pescara e dintorni ma le viene chiesto se sia italiana, caso di discriminazione accaduto a una ragazza

Torna su
IlPescara è in caricamento