Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Escursioniste in difficoltà ad Abbateggio: soccorse grazie all'intervento della questura di Pescara

La chiamata è arrivata al 113 nella sala operativa della questura di Pescara proveniente da due ragazze escursioniste che si erano perse ad Abbateggio

La questura di Pescara ha permesso ieri 5 agosto il soccorso di due giovani escursioniste del Pescarese che si erano perse ad Abbateggio, nella zona delle cascate di Cusano sul versante pescarese della Majella. Alle 18,30 è arrivata la chiamata al 113 ricevuta dalla sala operativa della questura. Le giovani avevano perso il sentiero per tornare a valle.

Gli operatori di servizio le hanno tranquillizzate e tramite il sistema di localizzazione satellitare nel giro di qualche minuto sono riusciti a localizzare le due escursioniste che, loro volta, hanno inviato la loro posizione tramite applicazione whatsapp ad uno degli operatori in servizio alla sala operativa. Mentre gli agenti le assistevano telefonicamente, hanno attivato la procedura di soccorso con l'elicottero del 118 che le ha recuperato e messe in salvo un ora dopo. Visitate dai sanitari, avevano solo qualche piccola escoriazione dovuta al tentativo di trovare il sentiero giusto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursioniste in difficoltà ad Abbateggio: soccorse grazie all'intervento della questura di Pescara

IlPescara è in caricamento