Cronaca Caramanico terme

Escursionista scomparso a Caramanico, proseguono senza esito le ricerche

L'uomo, un ultrasettantenne brianzolo, ha fatto perdere le sue tracce dopo essersi diretto da solo tra i sentieri agresti della valle dell'Orfento. Sono trascorse circa 24 ore dalla sua scomparsa

Sono trascorse circa 24 ore dalla scomparsa dell'escursionista ultrasettantenne, originario della Brianza, che ha fatto perdere le sue tracce dopo essersi diretto da solo tra i sentieri agresti della valle dell'Orfento, a pochi chilometri da Caramanico Terme. Le ricerche stanno andando avanti senza sosta e il territorio circostante viene battuto palmo a palmo da squadre di soccorritori formate dai Carabinieri Forestali, Vigili del Fuoco, Protezione Civile e speleologi del Gruppo Alpino.

Nel tardo pomeriggio di oggi, al termine di una riunione tecnica, si è deciso di comune accordo di scandagliare anche il corso d'acqua fluviale e di perlustrare la zona impervia con l'aiuto di elicotteri della Polizia di Stato.

Anche il sindaco della località termale, Simone Angelucci, sta partecipando alle operazioni ed è a stretto contatto con i familiari dell'anziano tuttora disperso. Il raggio di azione resta quello dei sentieri naturalistici percorribili a piedi. In nottata, su decisione della Prefettura, ci sarà un'alternanza di gruppi di volontari del soccorso ai quali si aggiungeranno anche quelli dell'ODV Life di Spoltore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursionista scomparso a Caramanico, proseguono senza esito le ricerche

IlPescara è in caricamento